Thoughts, words or something else ...

(Pensieri, parole o chissà che altro)

Le mie foto
Nome:

Zoccarato Francesco




giovedì, marzo 30, 2006

Un giorno vuoto...

Un giorno vuoto vorrei, per riempirlo di me, per stare con te, cancellare tutto ciò che di superfluo c'è..
[cori] tu tu... te te... solo te... [cori]

Altro che l'andare a lavorare, altro che studiare o farsi male, girovagare, stare a contare oppure organizzare:
...eventi, prospettive, speranze o ambizioni. Che tanto si sa come si perdono nel vuoto del vuoto che dentro di noi c'è! Che tu lo voglia oppure no questa è la verità, e quindi...

Voglio un giorno vuoto, per riempirlo con te, per stare bene..e, distruggere e ricominciare..e..
[cori] tu tu... te te... solo te... [cori]

Si, distruggere tutto ciò che è stato prima di me, ora con te tutto diverso diverrà, voglio andare via lontano.
Ti prego, portami via da qui... voglio stare/inventare un luogo unico per me e per te, cancellare ciò che mi ha portato fino a qui, ricominciando a disegnare questa grande lavagna che è la nostra storia, mia e tua ora insieme, con quindi più colori e sfumature!

lo voglio, voglio un giorno pieno, di noi, di me e te insieme per dimenticare tutto il male che c'è nella vita banale intorno a me...
[cori] tu tu... te te... solo te... [cori]

na na na na na na
D'estate, d'inverno
Mi cerco mi trovo ma poi mi riperdo
Nel mare del tempo, nel riso e nel pianto
Di un giorno che assomiglia a un altro
na na na na na na

martedì, marzo 28, 2006

ci credete voi?

Tutti ci si sente un po' soli.. infine se guardiamo bene chi siamo noi di fronte a tutto cio' che ci circonda? Niente, siamo una frazione, facciamo parte di un sondaggio, non saremo mai importanti, siamo solo un granello in una spiaggia infinita!
Gia', nuda e cruda realta' con cui dobbiamo fare i conti!

Ma e' proprio per questo motivo che mi va di pensare... penso/sogno che tutti sti granellini inutili insieme fanno comunque una spiaggia, fanno comunque qualcosa di importante, fanno l'intero!! Quindi in fondo in fondo io ci credo, chiamatemi sognatore, chiamatemi scemo ma ogni tanto io ci credo!

SI (badate bene, non sempre), IO CI CREDO!

giovedì, marzo 23, 2006

Vorrei aver messo qualcosina anche di Paul Gouguin ma purtroppo non ho trovato le illustrazioni dei quadri che volevo pubblicare... sorry Paul.

Vincent Van Gogh "Lane at the Jardin du Luxembourg" 1886

LaneattheJardinduLuxembourg

Vincent Van Gogh "Paesaggio autunnale al crepuscolo" 1885

Paesaggioautunnalealcrepuscolo

Paul Gauguin a Vincent VanGogh. sett. 1888

Hai ragione nel voler attribuire al colore le valenze di concetti poetici, e sotto questo aspetto sono perfettamente d'accordo con te con una sola differenza, che io non ho concetti poetici, forse è una sensibilita' che mi manca. Per me tutto è poesia, ed è dal profondo dell'animo che in modo misterioso talora percepisco la poesia. Una poesia che si realizza in forme e colori armoniosamente composti.

mercoledì, marzo 15, 2006

"Se il mondo fosse perfetto, non ci vergogneremmo delle nostre maniglie dell'amore e tutti userebbero Skype per telefonare gratis" 
fonte: Skype.com

lunedì, marzo 13, 2006

soddisfazione!

Che soddisfazione!
Esistono strumenti che veramente ti semplificano la vita!
Se solo pensate che ieri sera ho parlato con un ragazzo (Marco) in erasmus in Svezia, attraverso internet e a costo ZERO!!!
Senza interfarenze a piu' di 1600 km di distanza...
Fantastico... E il bello e' che puoi sentire persone lontane che senza questo tipo di strumenti non sentiresti piu' di una volta al mese!
Lo strumento che abbiamo utilizzato e' Skype, un programma che ti permette (previa creazione di un account) di chattare, inviare e ricevere file oltre che conversare, in tutto il mondo!!!

una ,

Certo che a volte basta una sola virgola a far cambiare l'intero contesto di un capitolo.
Per farvi un esempio che non capirete potrebbe essere un sono occupato chiama poi, a volte invece potrebbe essere un gesto bellissimo fatto con il dito che rotea...
Di sicuro sono i gesti fatti senza intenzione che ci fanno interpretare a nostro piacimento e a seconda degli stati del momento! 
Quindi un consiglio: appena vi capiti qualcosa che cambi il vostro modo di pensare una situazione, pensateci su un po'...

sabato, marzo 11, 2006

. . .

PS: Non sono poco sensibile a quello che succede attorno a me! Non prendetela cosi', solo sono sempre io.
E con questo devo rapportarmi tutti i giorni prima di tutto, previo cure... 
Kiss to all the people I love.

PPS: I must drink less...

Questa sera ho messo a fuoco un particolare della mia complessa personalita'... Volete sapere qual'e'? Sta a voi conoscermi meglio...

martedì, marzo 07, 2006

...qualche quote... "a caso?"

"Un cinico è uno che quando annusa i fiori cerca intorno la bara."
Russel Lynes
---

"Noi siamo i figli di mezzo della storia, cresciuti dalla televisione a credere che un giorno saremo milionari e divi del cinema e rockstar, ma non andrà così. E stiamo or ora cominciando a capire questo fatto."
Tyler Durden
---

"Se ami qualcosa lasciala andare via, solo se torna sarà veramente tua."
Jim Morrison
---

"Forse l'automiglioramento non è la risposta. [...] Forse la risposta è l'autodistruzione."
Senza nome
---

"Io posso solo indicarti la porta. Sta a te varcare la soglia."
Morpheus
---

"Essere l'eletto è un po' come essere innamorati. Nessuno può dirtelo, devi saperlo da te."
L'Oracolo
---

"La realtà toglie molto all'immaginazione."
John Lennon
---

"Non sono un uomo intelligente, ma so l'amore che significa."
Forrest Gump
---

"Il lato diabolico della malinconia è quello non solo di far ammalare le sue vittime, ma anche di renderle presuntuose e miopi, addirittura quasi superbe. Si crede di essere come Atlante che da solo deve reggere sulle proprie spalle tutti i dolori e gli enigmi del mondo, come se mille altri non sopportassero gli stessi dolori e non vagassero nello stesso labirinto."
Hermann Hesse
---

"La vita senza musica non è vita."
Friedrich Nietzsche

lunedì, marzo 06, 2006

Bonanza

quante volte ve lo devo dire?
la vostra vita non e' perfetta!
le vite nei film sono perfette, belle o brutte, ma perfette.
nei film non ci sono tempi morti!
la vita e' piena di tempi morti!
nei film sai sempre come va a finire!
nella vita non lo sai mai!

domenica, marzo 05, 2006

Le Solite Facce

venerdì, marzo 03, 2006

Quando si scrive delle donne bisogna intingere la penna nell'arcobaleno.
When writing of women the pen should be dipped in a rainbow.
Quando se escrive das mulheres, pecisa tingir a pluma no arco-iris..
Cuando se escribe de las mujeres, es necesariomojar la pluma en el arco iris.
Pous écrire sur les femme il faut plonger sa plume dans l'arc-en-ciel.

D. Dederot